Chef in the City
Iscrizione


Regolamento partecipanti

Chef in the City è un'iniziativa di cucina organizzata da Comunica srl in programma nel mese di novembre a Fano. Qui di seguito il regolamento che dovrà essere firmato dai partecipanti. 

a) per partecipare è obbligatorio aver compiuto 18 anni e non essere uno chef professionista;  

b) la partecipazione a Chef in replica breitling avenger seawolf watches the City costa 20 euro; i 20 euro dell'iscrizione non verranno riconsegnati né ai concorrenti eliminati nelle preselezioni (nel caso fosse necessaria) né ai concorrenti eliminati durante la fase finale, nè ai concorrenti che si ritirano prima dell'inizio della competizione;  

c) nel caso in cui si iscrivano più di 8 concorrenti verrà organizzata una preselezione con le seguenti modalità: i concorrenti si dovranno presentare in un ristorante indicato dall'organizzazione con un piatto a scelta tra antipasto o secondo, già preparato, che potrà essere solamente riscaldato e impiattato. Il piatto verrà valutato da un'apposita giuria che terrà in considerazione, nel suo complesso, dell'originalità e gusto del piatto e non della presentazione. 

 

d) l'abbinamento di ogni concorrente al ristorante in cui verrà effettuata la gara verrà fatto con una estrazione a sorte. L'inizio di ogni serata è previsto per le ore 20,30 ma ogni concorrente si potrà presentare nel ristorante in cui gareggia per la preparazione dei suoi piatti già dalle ore 18,00 o comunque accordandosi con il titolare del ristorante;  

e) l'abbinamento con la portata (antipasto o secondo) che il concorrente dovrà realizzare durante la sfida verrà fatto con sorteggio;  

f) il concorrente dovrà realizzare il piatto in gara (antipasto o secondo) con gli ingredienti che gli saranno forniti dall'organizzazione ed avrà un massimo di 40 minuti per realizzare i piatti per la giuria tecnica. Gli ingredienti a disposizione verranno comunicati dall'organizzazione almeno 5 giorni prima della gara. Il concorrente dovrà fornire al ristorante che ospiterà la sfida la ricetta e il nome del suo piatto almeno 3 giorni prima della gara.  

g) il primo piatto che verrà preparato sarà l'antipasto, seguito dal secondo, con i tempi che verranno indicati dal personale del ristorante. Il vincitore del turno verrà decretato a fine cena; 

h) il concorrente realizzerà solamente i piatti per la giuria tecnica (3 piatti identici, il numero potrebbe aumentare in finale) che verranno giudicati per la presentazione, originalità e gusto con un punteggio che va da 5 a 20. La giuria popolare esprimerà invece un unico voto con un punteggio che va da 1 a 3. I piatti per la giuria popolare verranno preparati dal personale del ristorante secondo le indicazioni del concorrente in gara;  

i) la giuria tecnica sarà composta da alcuni dei ristoratori che ospitano le gare o, in sostituzione, da esperti di cucina, food blogger, concorrenti delle precedenti edizioni;  

l) possono far parte della giuria popolare anche amici o parenti dei concorrenti in gara. La prenotazione è libera (il ristorante non è tenuto a garantire la stessa disponibilità di posti per le rispettive "tifoserie" dei concorrenti);  

m) non sono previsti reclami o ricorsi di alcun tipo; il giudizio della giuria è insindacabile;  

n) il vincitore di Chef in the City si aggiudica un premio di euro 500,00;  

o) l'organizzazione è libera di cambiare il programma dell'iniziativa (ad esempio cambio di ristorante, ingredienti, giorno di gara, ecc.) previa comunicazione ai concorrenti almeno 1 giorno prima della sfida;  

p) l'organizzazione non è responsabile per incidenti o infortuni che possono subire i concorrenti durante lo svolgimento della gara;  

q) il vincitore di Chef in the City si impegna a realizzare almeno 12 ricette corredate da immagini (cadenza mensile) da fornire all'organizzazione che ne farà l'utilizzo che riterrà più opportuno;  

r) firmando il regolamento ogni concorrente affida i propri diritti di immagine all'agenzia Comunica srl con sede in Fano fino al 31 dicembre dell'anno successivo a quello della partecipazione e non può partecipare o presenziare ad alcun evento di cucina previa autorizzazione di Comunica Srl.

 

 

 

 

 

 

 



Compila il modulo di iscrizione




Chef in the City è la prima gara di cucina amatoriale della provincia di Pesaro e Urbino.